China Stone Materials Association: Industry News | Industry Economic Operation Briefing

- Oct 22, 2020-

Analisi del funzionamento economico del settore lapideo da gennaio ad agosto 2020

La produzione di lastre ha continuato a diminuire e il tasso di diminuzione è stato inferiore a quello della prima metà. Da gennaio ad agosto 2020, la produzione di lastre di marmo da parte delle imprese di dimensioni superiori a quella designata è stata di 140 milioni di metri quadrati, in calo dell'11,0% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, e di 1,7 punti percentuali in meno rispetto al primo semestre di quest'anno; la produzione di lastre di granito è stata di 300 milioni di metri quadrati, in calo del 15,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il calo si è ridotto di 5,2 punti percentuali rispetto al primo semestre di quest'anno.

Da gennaio ad agosto, il reddito d'impresa principale delle imprese al di sopra delle dimensioni designate è stato di 185,82 miliardi di yuan, in calo dell'1,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, e il tasso di diminuzione si è ridotto di 2,7 punti percentuali rispetto alla prima metà di quest'anno. L'utile totale è stato di 15,51 miliardi di yuan, con un incremento dello 0,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e il tasso di crescita è stato inferiore di 2,2 punti percentuali rispetto alla prima metà di quest'anno.

Alla fine di agosto, il numero di imprese al di sopra delle dimensioni designate era 2.684. Tra queste, 253 imprese in perdita, 36 in meno rispetto alla fine di giugno. Le imprese in perdita hanno rappresentato il 9,4%, 2,2 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e 1,5 punti percentuali in meno rispetto a fine giugno.

Alla fine di agosto il credito netto era di 21,50 miliardi di yuan, con un incremento del 39,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e il tasso di crescita era di 0,8 punti percentuali superiore a quello di fine giugno. L'inventario dei prodotti finiti a fine periodo è stato di 12,17 miliardi di yuan, con un incremento del 4,0% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e il tasso di crescita è stato di 0,4 punti percentuali superiore a quello di fine giugno. L'indebitamento complessivo a fine periodo è stato di 91,18 miliardi di yuan, con un incremento del 10,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e il tasso di crescita è stato inferiore di 2,0 punti percentuali rispetto a quello di fine giugno.

Da gennaio ad agosto 2020, le importazioni di pietra sono state di 7,639 milioni di tonnellate, con un calo del 17,8% su base annua e il tasso di diminuzione è stato di 1,1 punti percentuali superiore rispetto alla prima metà dell'anno; le importazioni sono ammontate a 1,42 miliardi di dollari, con una diminuzione del 19,2% su base annua e il tasso di diminuzione è stato di 5,0 punti percentuali superiore a quello della prima metà dell'anno. Tra questi, il volume e il valore dei blocchi importati sono diminuiti rispettivamente del 20,1% e del 19,3% su base annua

Da gennaio ad agosto 2020, le esportazioni di pietra sono state di 5,685 milioni di tonnellate, con una diminuzione su base annua del 15,4% e il tasso di diminuzione si è ridotto di 4,3 punti percentuali rispetto alla prima metà dell'anno; il valore delle esportazioni è stato di 4,07 miliardi di dollari, con un aumento del 10,4% su base annua, un aumento di 9,1 punti percentuali in più rispetto alla prima metà dell'anno. Tra questi, il volume delle esportazioni di piatti e prodotti è diminuito del 15,8% su base annua e il valore delle esportazioni è aumentato del 10,4% su base annua.